Quartieri Connessi

Cos’è Quartieri Connessi

 

Quartieri Connessi è il progetto del Comune di Milano, finanziato dal PON Metro, che declina in azioni concrete e integrate le strategie di sviluppo urbano sostenibile relative alla smart city e ai nuovi servizi urbani, insieme alla promozione dell’inclusione sociale nei quartieri di Edilizia Residenziale Pubblica di proprietà comunale, con l’obiettivo di creare:

  • nuovi spazi di aggregazione sociale e culturale
  • nuovi servizi per le comunità locali
  • nuove opportunità per lo sviluppo di progetti micro-imprenditoriali
Quartieri Connessi agisce su tre assi: 
  • “Infrastrutture per l’inclusione sociale” (Progetto MI 4.2.1.a), attraverso cui il Comune ha programmato e implementato il recupero di 9 immobili, li ha riqualificati, razionalizzati nella loro distribuzione e messi a norma. Gli immobili sono poi messi a disposizione dal Comune per la co-progettazione di progetti di inclusione e innovazione sociale, descritti qui sotto e alla pagina il bando
  • “Agenda digitale metropolitana” (Progetto MI 1.1.1.a), che prevede lo sviluppo e l’implementazione della piattaforma web Quartieri Connessi, per la digitalizzazione di servizi destinati principalmente agli inquilini ERP e a supporto delle nuove attività che si insedieranno nei nove spazi riqualificati
  • “Servizi per l’inclusione sociale” (Progetto MI 3.3.1.b ), attraverso cui il Comune di Milano seleziona enti del Terzo Settore, in forma singola o aggregata, per la co-progettazione di servizi innovativi nelle 3 aree tematiche: portinerie sociali, animazione e servizi innovativi e impresa e comunità
 
Per maggiori dettagli, consulta la pagina il bando
 
Se vuoi approfondire cosa fa il PON Metro, clicca qui

 

Quartieri Connessi

Quartieri Connessi è coordinato da:
Comune di Milano 
Direzione Casa
Area Politiche per l’affitto 
Unità Politiche per l’Affitto
Via Larga 12
20122 Milano

quartiericonnessi@comune.milano.it